Senza categoria

delicata pseudosintesi di terminazioni nervose che non han nulla da dichiarare
mi accarezzo quello che resta dell\’anima con umida brezza votata al silenzio
fingerò d\’ignorare ogni sentore di morte –
dedicherò persino l\’ultimo dei miei sguardi alla comprensione del vuoto
che possa trovare, dove non c\’è niente, ancora ragioni per continuare a sperare




Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...