flay

tempo che soffoca ogni barlume
laccio emostatico intorno al collo
per imparare a sorridere meglio

non esiste più quel posto
la mia casa, adesso
violentata da un vento artificiale proveniente dalle idiotiche bocche dell\’inferno.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: