Senza categoria

(le ultime riflessioni sulla deschloroketamina andata ormai perduta)

 Praticamente l\’universo si ripete ogni volta, come il tempo e le cose successe

come la sabbia della fottuta clessidra si riversa su stesso, ad ogni big bang

una nuova creazione

assolutamente identica alla precedente

con tutte le parole già dette

tutti i respiri già fatti

ogni emozione provata e malauguratamente evocata


credo, comunque, che si possa mettere fine a tutto questo, 

probabilmente andando avanti, non ne ho idea per il momento, appena mi viene in mente vi aggiorno.

Standard
Senza categoria

try walking in my shoes

Ballo e piroetto come un gobbo contento di non essere affogato insieme a tutti gli altri

mi diverto, come posso

deviando i proiettili destinati direttamente dentro al cuore

o al cervello che è lo stesso
di sempre, dio buono, di sempre e come al solito.


quando ero piccolo mi divertivo a torturare le lucertole innocenti e già per questo

sono solito ripetermi

merito quasi tutto il male che c’è al mondo, dio buono

quasi e per forza in abbondanza qualunquistica e quasi per caso ben riuscita, ad altri

guarda un poco che fortuna.

Se dall’universo mi fosse concesso sarei un dio tristemente, fermamente vendicativo.

Standard