Senza categoria

esperimento a quattro mani #1

 dirompenti meccaniche d\’accoppiamento quantico fanno da sfondo ad improvvise quanto mute esplosioni soniche non ancora d\’accoppare, volendo, riuscendo ancora ad ascoltare, sarcastico, le ragioni indefinite di una carcassa in putrefazione floreale.


mbah.


in un vortice a spirale, scivola – verso l\’apice e raggiunge la destinazione

incrinata


distruzioni dilaganti di un proto-verbo in pensione


rubicondo il colore dello spazio che intercorre

dentro al suono delle sue parole


mutue visioni si espandono in un incrocio di anime che hanno detto addio alla ragione composita di un universo, ahinoi, mai stato più impellente.


la fretta di masticare tutto senza remore di sorta

inondando i polmoni di tuoni evanescenti, tempeste scampate e tsunami corrotte, atte a delinquere marcendo.


zompano come pulci, e nella tua di mente rimbombano

echi di pensieri futuri che offuscano le realtà distorte di un presente livido come gelsi aspri in attesa di esser colti

da mani dolci, funeste, improvvise mutazioni sensoriali e un paio di errori fatali.


finalmente, dopo ore assurte al rango di giorni interi

candida apparizione di un\’alba ormai scomposta

s\’improvvisa genio funereo e dal profondo nasce una canzone.


ragguardevole, anzitempo, dissolto.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...