Senza categoria

La casa della zingara rappresentava la terra, la materia.

Gli ammennicoli che non dovevo schiacciare erano veramente animali ed esseri umani e pietre (e forse anche piante).

Le maledizioni erano il karma.
Il felino è da sempre il mio spirito guida (che non so perché, nonostante tutto continua ogni volta a salvarmi, facendo il lavoro sporco al posto mio)

Poi c\’è il fatto del suicidio, che onestamente non ho capito se si tratti del mio peccato di una vita precedente, o quello che sto facendo in questa, fumando e sbevazzando e drogandomi come pochi.

Ho capito abbastanza, professor Stockhazzen, o devo continuare?
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...