bisogni, Riflessioni

il bisogno dei like

 Non so veramente cosa pensare a riguardo dei like.

Mi piacciono, in parte, sono comunque umano, almeno suppongo, ma allo stesso tempo mi vincolano, come se mi mettessero nella condizione di compiacere qualcuno.

E solo Dio sa quanto io non voglia stare a compiacere proprio nessuno, a parte me stesso e quella ristretta cerchia di persone che io ho scelto come mie compagne di viaggio per questo strano tratto della mia esistenza.

(Anche stavolta, con precisione matematica…)

Standard

8 risposte a "il bisogno dei like"

  1. Ciao
    Sei su una piattaforma di blog
    Il pubblico che non rientra nei tuoi compagni di viaggio, può leggerti.
    Puoi mettere delle restrizioni al tuo blog cosicché solo chi vuoi tu, può partecipare.
    Non so come si fa ma puoi informarti.
    A me i Like mi piacciono e i commenti è anche che mi seguano in ciò che scrivo.
    Quindi lascio il tuo blog
    Augurandoti il meglio
    Ciao
    Natalia

    "Mi piace"

    • È una situazione complessa. Mi dispiacerebbe se tu lasciassi il mio blog, ma ognuno è libero di fare ciò che vuole – senza- ovviamente, ledere agli altri. Io credo che continuerò a venire da te, ogni tanto.
      P.S. Secondo me è stata la mia parte inferiore a parlare in questo post, il mio “diavoletto”.

      Piace a 1 persona

      • Ciao
        Guarda io amo le persone schiette
        Tu lo sei stato, ok.
        Ma sai i mezzi termini non mi piacciono per niente.
        Mi spiego:
        Qui, si visita un blog se ti piace si mette Like e si segue.
        Questo per me è ciò che fa una persona seria e corretta in questo contesto di blog.
        Poi naturalmente esistono milioni di cose più importanti nella vita.
        Io ti ho trovato, letto, mi sei piaciuto, ti ho seguito, scritto.
        Tu sei arrivato da me con 1 Like e poi posti il post per il quale discutiamo.
        Non t interessa o piace il mio blog?
        Se è così, no problem!
        In piena libertà tutto si può fare o meno.
        Però se non ami intromissioni nel tuo blog.
        Togli anche l iscrizione a chi si è scritto da te, è più corretto. Per me.
        Questo è giusto per il ragionamento stesso.
        Ciao

        Piace a 1 persona

      • Questo è un discorso che adesso ho fatto da te, nell occasione del tuo post.
        Perché mi è piaciuta la tua schiettezza.
        Ma qui intendo piattaforma di wordpress blog e non è indirizzata a te.
        Qui, ci sono troppo furbetti, vogliono fare numero, vogliono essere seguiti, fanno finta di seguirti e dopo un po’ levano la loro sola iscrizione.
        Naturalmente mondo è vario e avariato, si trovano dappertutto ma la cosa è insensata e poco gradevole.

        "Mi piace"

      • Immagino… secondo me la soluzione è scrivere in primo luogo per se stessi, se poi i like e le visite arrivano, ben venga, l’importante è non sentirsi vincolati. Ma forse sono ancora troppo perso nel mio ragionamento e sto sviando dal tuo.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...